Norme & Tributi

size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E

  • Abbonati
  • Accedi
    La gita fuori porta

    Per gli appassionati di gastronomia appuntamento a Lerici con il mondo dei mitili e dei formaggi in Val di Fassa; fitness per tutti sulla spiaggia di Bibione e poi documentari e cinema di qualità nella bella Salina nelle isole Eolie

    4/(none) Jobs act / Indennità fissate in base all'anzianità

    Per gli assunti con il contratto a tutela crescenti il Dlgs 23/15 prevede, in caso di recesso ingiustificato del datore di lavoro, una tutela di natura essenzialmente indennitaria, eliminando la reintegrazione nel posto di lavoro come sanzione unica in caso di accertamento dell'illecito, eccetto che per alcuni casi tipizzati di licenziamento discriminatorio e per quello di natura disciplinare nel caso in cui venga provata l'insussistenza del fatto materiale contestato (si veda l'articolo a fianco).

    Per tutti gli altri casi di recesso ingiustificato, a partire da quelli determinati da «ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa» (i cosiddetti licenziamenti economici) l'unico strumento che resta al giudice, nel caso in cui determini che non ricorrano gli estremi del giustificato motivo oggettivo, dopo aver dichiarato estinto il rapporto, è quello di un risarcimento compreso «certo e crescente con l'anzianità di servizio».

    La misura dell'indennità è predeterminata dalla legge, così togliendo al magistrato qualsiasi margine di discrezione sul suo ammontare: si tratta di due mensilità dell'ultima retribuzione considerata per il Tfr per ogni anno di servizio, con un minimo di quattro e un massimo di 24 mensilità. Nel caso di frazioni di anno d'anzianità di servizio, l'indennità viene riproporzionata, mentre le frazioni di mese intero si computono integralmente quando siano uguali o superiori a 15 giorni.

    MAN STYLE BLUNDSTONE 1445 size 10 Logicamente, se il giudice ritiene il licenziamento giustificato, il lavoratore avrà diritto solo all'indennità sostitutiva e al trattamento di fine rapporto.

    Le stesse regole valgono anche in caso di recesso per giustificato motivo soggettivo o per giusta causa (cosiddetti licenziamenti disciplinari), eccezion fatta, come detto, nel caso in cui il fatto materiale non sussista.

    Le nuove disposizioni in materia di licenziamento si applicano a tutti i datori di lavoro privati; il decreto opera, tuttavia, una differenziazione per quelli che occupano fino a 15 dipendenti. In caso di recesso illegittimo, in questo caso, le sanzioni sono infatti ridotte. L'indennizzo ammonterà a una mensilità per ogni anno di servizio, con un minimo di due e un massimo (non superabile) di sei.

    MAN BLUNDSTONE STYLE 10 size 1445 Nel caso in cui le aziende con le nuove assunzioni superino la soglia dei 15 dipendenti, le nuove regole si applicheranno anche a quelli già in servizio.

    Quando, infine, il licenziamento è affetto da vizi formali e procedurali il rapporto di lavoro viene estinto comunque, ma il datore di lavoro dovrà pagare un'indennità pari a una mensilità dell'ultima retribuzione di riferimento per il calcolo del Tfr per ogni anno di servizio, la quale non può essere inferiore a due o superiore a 12 mensilità. Anche in questo caso l'indennizzo a carico delle piccole imprese sarà ridotto (mezza mensilità per anno di servizio tra un minimo di una e un massimo di sei).

    © Riproduzione riservata

    I più letti di Norme & Tributi

      Ultime novità

      Dal catalogo del Sole 24 Ore

      Scopri altri prodotti

      size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E size MAN 10 BLUNDSTONE STYLE 1445 nqx0Owxt8E